ORA BASTA! Due giorni per Sciascià, 6 e 7 ottobre

  • settembre 22, 2017 12:26 pm

Il 6 e 7 ottobre al Newroz si terranno due giorni di iniziative in ricordo di Sciascià, amico e compagno che ci ha lasciato undici anni fa. Il ricavato dell’evento andrà a sostegno dell’ospedale di Al-Mazra’a Al-Sharqiyeh, nei territori palestinesi occupati.

Venerdì 6 ottobre
ore 20.00 Cena Sociale
ore 23.00 Trash Night:
Mainor DJ & Freak DJ (Internazionale Trash Ribelle)

Sabato 7 ottobre
ore 21.00 Concerto con: RAW POWER, STRAIGHT OPPOSITION, SHORT FUSE e STERMINIA

Per l’undicesimo anno consecutivo si terrà a Pisa “Ora basta!”, sabato 7 Ottobre e domenica 8 una due giorni organizzata dall’area Antagonista e dai gruppi del Mau Ovunque per ricordare Andrea, detto Sciascià, nostro compagno e amico scomparso nel 2006. Il ricavato dell’iniziativa, come nelle precedenti edizioni, andrà a sostenere la clinica di Al Mazra’a Al-Sharqiyah, villaggio vicino a Ramallah. La clinica opera in un territorio particolarmente difficile, offrendo servizi di prima emergenza e specializzati agli abitanti di molti dei villaggi vicini. Migliaia di persone che, vivendo in territori militarizzati, racchiusi tra insediamenti, check-point fissi e mobili, altrimenti non avrebbero un uguale accesso alle cure mediche.
Sostenere i Comitati della Salute significa non solo tutelare il diritto alla salute e a un assistenza medica gratuita come sostenuto dai Comitati nella terra martoriata di Palestina, significa anche e soprattutto sostenere il diritto alla salute all’interno della lotta nazionale, all’insegna dell’autodeterminazione, del diritto al ritorno e della liberazione, lotta di cui i Comitati sono parte integrante.
“Ora Basta!” si inserisce proprio all’interno di questo percorso di lotta e solidarietà. Abbiamo deciso 11 anni fa di sostenere la lotta del popolo palestinese, di sostenere il popolo palestinese e la sua battaglia attraverso il sostegno ai Comitati Popolari della Salute [Health Work Committees], comitato medico con strutture ospedaliere e cliniche mobili in tutto il territorio palestinese.
Crediamo che il sostegno alla lotta palestinese, tema tanto caro ad Andrea, sia il modo migliore per tener vivo il ricordo del nostro amico e compagno scomparso undici anni fa. Ricordarlo attraverso il supporto al popolo palestinese e alla sua lotta, ora più che mai.

Andrea e Valeria sempre