Archives for febbraio, 2018

O’ Zulù in concerto, 24 febbraio

  • febbraio 19, 2018 9:28 pm

Sabato 24 febbraio 2018 si esibirà al Newroz (via Garibaldi 72, Pisa) Luca Persico, in arte O’ Zulù, frontman della storica band napoletana 99 Posse. Arriva nella nostra città portando il suo nuovo lavoro da solista: “Sono Questo, Sono Quello – Quant’ Ne Vuò”

La serata comincerà alle 21.00 e in apertura si esibiranno gli artisti del Mofire Movement, da Firenze: Asso (from Divieto, CicciaCrudaCrew, Funkoolhertz) + Coen (from Urban Moove Click, Funkoolhertz) + Tenore & Massiccio (from Esercito Ribelle crew) + Dj Crazykid (from Found Mentalz Crew ,Funk Business , Funkoolhertz).

Newroz in festa e presentazione di “Carne da macello”, 16 febbraio

  • febbraio 11, 2018 9:30 pm

Si avvicina il terzo venerdì del mese e in via Garibaldi è NEWROZ IN FESTA! L’appuntamento è per venerdì 16 febbraio, ovviamente al Newroz (via Garibaldi 72) e la giornata sarà particolarmente ricca di iniziative.

Si comincia alle ore 17.00 con il consueto mercato contadino del Gas del Newroz, con prodotti biologici e a km0.
Alle 18.00 dibattito con gli operai del Si Cobas Lavoratori Autorganizzati e presentazione del libro “CARNE DA MACELLO” edito da Red Star Press. Qui potete trovare una nostra recensione di questo volume.
Alle 21.00 cena sociale per sostenere la Palestra Popolare La Fontina [per prenotazioni scrivere alla loro pagina FB o mandare un messaggio al numero: 3349106856].
___________________________________________

Antifascismo di convenienza

  • febbraio 2, 2018 10:54 am

Editoriale di riscattopisa.it

Alcune centinaia di persone sono scese in piazza sabato pomeriggio a Pisa per il corteo “Mai più fascismi” indetto dall’ANPI. Lo diciamo senza girarci intorno: crediamo che una manifestazione come quella di sabato non metta minimamente in difficoltà le formazioni di estrema destra, mentre purtroppo rafforzi molto l’opzione del Partito Democratico; politicamente, un disastro.

Quando si prende parte a una mobilitazione, pur animati da valori genuini, sarebbe opportuno chiedersi a quale mulino si sta portando acqua. Proviamo a buttare nel piatto alcune riflessioni.